» Sono le 13:58 di martedì, 21 agosto 2018 
Pagina iniziale
Profili
Fotografie
Forums
Piazza centrale
Articoli
 

bisphenol.info



 

Discussione: Discussione libera Candidati


Navigazione: Indice dei forums :: Piazza Centrale :: Discussione: Discussione libera Ca...
  1, 2, 3 ... 31, 32, 33  Prossima
MittenteMessaggio
Shadow  
Inviato: 10 marzo 2010 alle ore 20:22 

Discussione libera (moderata dallo staff) utile allo scambio di opinioni tra utenti e candidati.

Fa stato quanto scritto qui:
http://www.webti.ch/forum.php5?mode=po&pid=2167611#p2167611

e più precisamente:

Shadow ha scritto:
4. Verrà aperta in Piazza Centrale una discussione libera moderata dallo Staff Forum dove candidati ed utenti potranno discutere, dimostrando di essere in grado di saper appunto discutere in maniera ordinata e civile. Interventi a sproposito (off-topic soprattutto) saranno sanzionati con un ban di 24 ore al colpevole.

Lingua ufficiale: italiano grammaticalmente corretto.

Ban per infrazione regolamento:
-ZiGy

 
Inviato: 10 marzo 2010 alle ore 20:29 

colgo l'occasione per porre una domanda aperta a tutti i candidati:
come intendete affrontare gli utenti più violenti e minacciosi?
Proporrete allo staff delle sanzioni facendovi portavoce di chi subisce il torto? interverrete direttamente nel contenzioso? oppure lascerete che siano gli utenti ad avvertire direttamente i moderatori?
Murloc  
Inviato: 10 marzo 2010 alle ore 20:57 

per quali cambiamenti al regolamento intendete fare pressione sull'amministrazione?
Inviato: 10 marzo 2010 alle ore 21:01 

Come intendete affrontare gli utenti più violenti e minacciosi?
Proponendo allo staff di inasprire le pene (ban) a chi viola ripetutamente le regole, insulta o denigra altre persone.

Proporrete allo staff delle sanzioni facendovi portavoce di chi subisce il torto?
Se qualcuno subirà un torto potrà rivolgersi, come avrebbe fatto prima, allo staff.
Se non sarà soddisfatto potrà rivolgersi a me, qualora venissi eletto, dopodiché vedremo il da farsi.

Interverrete direttamente nel contenzioso?
Oppure lascerete che siano gli utenti ad avvertire direttamente i moderatori?

La mia intenzione è mantenere la seconda linea, se ci saranno problemi di qualsiasi tipo potrei intervenire.
Interverrò io stesso qualora chi subirà il torto sarà il forum; comportamenti dannosi al benessere del forum, testi scritti con abbreviazioni da sms e commenti non inerenti al topic o alla discussione in corso, per esempio, sono alcuni punti che segnalerò allo staff.
Inviato: 10 marzo 2010 alle ore 21:02 

Per quali cambiamenti al regolamento intendete fare pressione sull'amministrazione?
Per quanto ne so al momento stanno già discutendo dei nuovi regolamenti all'interno dello staff, per ciò aspetterò l'uscita di questi ultimi prima di proporre eventuali modifiche.
Yankee  
Inviato: 10 marzo 2010 alle ore 21:06 

L'amninistrazione non modifica i regolamenti. Questo è compito del capo staff con supporto dei suoi moderatori. Noi "admin" li approviamo soltanto.
Inviato: 11 marzo 2010 alle ore 00:07 

Che ne pensate della creazione di una sezione del forum chiamata 'amarcord' dove vengono salvati i topic più divertenti?
Ingwar  
Inviato: 11 marzo 2010 alle ore 00:19 

..e chi avrebbe il potere di scegliere i topic più divertenti, visto che il divertimento è una cosa soggettiva? E cmq esiste già nothing.
matrix  
Inviato: 11 marzo 2010 alle ore 00:24 

Protesto in nome di Speleoalp che a causa delle regole di questo governo elitario e fascista, non può esercitare la sua libertà d'espressione in quanto gli è vietato scrivere in questo topic!
Shadow ha scritto:
Lingua ufficiale: italiano grammaticalmente corretto.
Geova  
Inviato: 11 marzo 2010 alle ore 09:32 

Come intendete affrontare gli utenti più violenti e minacciosi?
Con la massima severità. Polemiche scherzose, motteggi e ironia sono benvolute, in quanto indice di cultura, intelligenza e sano confronto. Minacce e insulti, per contro, sono comportamenti criminali e incivili che non meritano alcuna indulgenza. Spesso lo staff si è mostrato intransigente con faceti goliardi, e permissivo con turpi individui i cui interventi sconfinavano nel reato penale. Come Presidente mi preoccuperò di riequilibrare questa ingiustizia, proponendo l'esclusione a tempo indeterminato degli elementi distruttivi, e la riammissione degli individui eccellenti.

Proporrete allo staff delle sanzioni facendovi portavoce di chi subisce il torto?
Naturalmente. Qualunque misura ingiusta potrà e dovrà essermi segnalata.

Interverrete direttamente nel contenzioso?
Oppure lascerete che siano gli utenti ad avvertire direttamente i moderatori?

La mia linea d'azione sarà improntata secondo i principi da me esposti alla risposta alla prima domanda. Io sono fautore della massima libertà e della creazione del terreno fertile per ogni e più ampia discussione bella, intrigante, divertente, che sappia catturare un pubblico di tutte le età. Per questo interverrò a favore e per il bene degli utenti tutte le volte che verranno ostacolate discussioni animate ma innocenti, irruenti ma giocose.

Per contro, interverrò in prima linea collaborando con lo staff per l'allontanamento dei nemici degli utenti.
Geova  
Inviato: 11 marzo 2010 alle ore 09:35 

Per quali cambiamenti al regolamento intendete fare pressione sull'amministrazione?
Di questo aspetto mi occuperò in collaborazione con il Ministro di Giustizia che nominerò qualora venissi eletto alla Presidenza.

D'altronde, ho già lavorato attivamente in qualità di ex membro dello staff alla rielaborazione del Regolamento Immagini e ho potuto maturare una certa esperienza nei problemi giuridici e statutari che si pongono nella gestione del forum.
Geova  
Inviato: 11 marzo 2010 alle ore 09:36 

fabiano83 ha scritto:
Che ne pensate della creazione di una sezione del forum chiamata 'amarcord' dove vengono salvati i topic più divertenti?

Un'ottima proposta, che si inserisce nel nostro obiettivo primario di realizzare su webti.ch un polo di eccellenza.
Torna su1, 2, 3 ... 31, 32, 33  Prossima
 Torna al forum Piazza Centrale 


WebTi.Ch © 2004-2018 - Condizioni d'utilizzo - Tutti i diritti riservati.